Giovanni Viola / Biografia

Nato a Modica nel 1981, dimostra, sin dai primi anni, un interesse particolare per l’arte e per la rappresentazione figurativa che applica alla rappresentazione del paesaggio della terra dove vive.

 

Recente la sua apertura al panorama galleristico che, per la prima volta, lo vede presente nel Dicembre del 2008 a Roma presso il rinomato Caffè Letterario di Via Ostiense, in occasione della Mostra Internazionale d'Arte Contemporanea "sensazioni monocrome", dove espone insieme ad altri giovani artisti attivi nel panorama nazionale.


Nel Gennaio dell’anno successivo è presente nella vicina città di Noto dove, nella sala Gagliardi di palazzo Trigona, espone insieme ad un gruppo d’artisti locali.

Nell’Aprile del 2010 è la sua città ad ospitare presso la galleria Lo Magno la sua prima personale dal titolo “Su tela e su carta” .

 

Nel Maggio dello stesso anno in occasione del festival letterario “A Tutto Volume” inaugura la sua presenza all’interno del gruppo artistico “Asterisco”, prendendo parte ad una serie di iniziative artistiche volte a suscitare altro fermento artistico del territorio ibleo.

 

In occasione dell’ArtVerona 2010 partecipa al concorso promosso dalla Banca Aletti per la valorizzazione dei nuovi talenti, su invito della Galleria Dir’Arte con la quale parteciperà nello stesso anno all’Arte Fiera di Bergamo.

 

Nell’Aprile del 2011 partecipa alla collettiva “Under 40” inaugurando la sua presenza all’interno dei prestigiosi spazi della Galleria Stefano Forni di Bologna la quale ospiterà nel Settembre dello stesso anno la sua seconda personale dal titolo “Icone della Natura”.

 

Nel Gennaio 2012 a Scicli all’interno del laboratorio espositivo “Tecnica mista”, realizza insieme agli artisti Ilde Barone e Corrado Iozzia la mostra “Realismi e linguaggi”, un progetto espositivo curato da Antonio Sarnari volto ad analizzare, mediante il contributo dei rispettivi linguaggi, la possibilità di relazione tra il dato semiotico proprio dell’espressività figurativa e la realtà fattuale.

 

Vive e lavora a Modica.